ỌMỌLU, IL MISTERIOSO

Coperto di paglia, Ọmọlu rimane sempre nel mistero.
La bellezza dei suoi lineamenti, la grandezza dei suoi gesti è rivelata solo a pochi.

Ọmọlu e Ọbalúwáiyé sono cultuati in Brasile come energie di uno stesso Òrìṣà.
Il primo più vecchio e il secondo più giovane.
Ọbalúwáiyé lottò contro Àrùn (la malattia). E ‘stato il primo ad affrontarla. Conosce il suo volto. Per questo può sconfiggerla.
Ọbalúwáiyé è il guerriero della salute.
Così, maturò come Ọmọlu diventando saggio e conoscitore delle cure.

Signore dell’interno della terra, accoglie i morti tra le sue braccia, dando al corpo un luogo di riposo, al termine del cammino della vita.
Ọmọlu è tranquillo, avveduto. Prudente, sa che è possibile vedere senza dire e ascoltare senza parlare. Ma quando parla, fa tremare la terra.

Il ritmo liturgico che lo accoglie, l’ọpanijẹ, traduce la personalità enigmatica di questo Òrìṣà. Accompagnando il battito ritmico dei tamburi, Ọmọlu va per il mondo, attraversando continenti di dolore, distribuendo in regalo la salute a chi fa per meritarsela.

Porta nella pelle il marchio di tutti i disagi. Dura e persiste, muore e rinasce superando la malattia del rifiuto, la povertà della solitudine, l’ingratitudine del male.
Olóore (Signore della Bontà) non si stanca mai di fare il bene.
Ọmọlu è quindi un grande medico, che guarisce le malattie del corpo e guarisce le ferite dell’anima.

Originario della regione di Empe in territorio Tapá dell’antico Dahomey,
Ọmọlu è venerato in Candomblé in una grande festa di comunione: l’ Olúbájẹ (Il banchetto del Re). In questa cerimonia, tutti mangiano insieme, pregano insieme, per costruire insieme un mondo migliore, con le benedizioni del Signore della Terra.

Camminiamo con i piedi scalzi sul suolo e sentiamo la forza di tutte le possibilità che la terra ha: il supporto, la base, la vita, la culla della morte.
Camminiamo con i piedi scalzi sul suolo e sentiamo la forza di Ọbalúwáiyé. Atótóo!
Silenzio in rispetto a Lui!).

Fonte: Serie “ORIXA – CASA DE OXUMARE”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.